Gravidanze gemellari e analisi dei cromosomi X e Y

Ariosa Diagnostics annuncia l’espansione di HARMONY™ Prenatal Test alle gravidanze gemellari e introduce l’analisi dei cromosomi X e Y nel test.

San Jose, California, 20 maggio 2013

Ariosa Diagnostics, inventore del HARMONY™ prenatal test, test non invasivo per la rilevazione della Sindrome di Down ed altre anomalie cromosomiche, ha annunciato nella giornat di oggi l’espansione del test alle gravidanze gemellari, naturali o IVF concepite con autodonazione.
Inoltre da oggi ARIOSA completa Harmony prenatal test con l’analisi dei cromosomi X e Y.  Questi nuovi test consentono la valutaazione del sesso fetale e la rilevazione di anomalie genetiche legate ai cromosomi sessuali X e Y come la Sindrome di Turner o la Sindrome di Klinefelter. Le anomalie legate ai cromosomi sessuali possono essere associate a diverse condizioni mediche, ma possono essere presenti in soggetti che non presentano particolari segni clinici.

“Il lavoro di ARIOSA e’ stato sempre rivolto a migliorare la cura delle gestanti e questa nuova offerta completa HARMONY™ Prenatal Test in modo significativo”, ha affermato Ken Song, MD, CEO di ARIOSA. “E’ importante che sia gli operatori sanitari che le pazienti siano adeguatamente educati sui benefici e i limiti dei NIPT (Non-Invasive Prenatal Test). Anche nel caso della ricerca di anomalie a carico dei cromosomi sessuali fetali ribadiamo come sia essenziale una appropriata consulenza prima del test per poter valutare l’effettiva importanza clinica delle risposte che provengono da questo tipo di test.”

Ad inizio 2013 ARIOSA aveva introdotto l’analisi del cromosoma Y all’interno di HARMONY Prenatal Test e annunciato la possibilita’ di espandere il test alle gravidanze provenienti da IVF (sia quelle effettuate con auto-donazione che non).